facebook gooplus twitter youtube pinterest

testata-interna

La metodologia dell’art counseling si è rivelata efficace anche nella formazione per i medici, gli psicologi, gli infermieri e il personale del settore sanitario in generale.
In quest’ambito, in modo particolare, l’art counseling si affianca alla formazione specialistica per promuovere un diverso rapporto con i pazienti, da considerare sempre più come persone e non come malati o, peggio, come numeri. Ed anche un diverso rapporto tra colleghi e tra il personale di diversa formazione e specializzazione, in particolare medici ed infermieri, per sviluppare la capacità di intervento corale e di lavoro in gruppo, in équipe ed in rete. Sono questi i principali aspetti dell'empowerment che occorre sviluppare nella sanità.
Alcuni corsi di notevole successo tra il personale coinvolto sono stati svolti nel 2013 nella USL RMA, sia all’Istituto Giorgio Eastman, sia al Nuovo Regina Margherita di Viale Trastevere.
Il successo del corso ha fatto maturare la richiesta di ampliamento significativo della quantità dei corsi per il 2014 ed una speciale domanda di formazione per il personale di una struttura di eccellenza che si sta formando per il trattamento delle patologie dello spettro autistico.
La formazione del personale in campo sanitario si rivela perciò un campo importante di intervento per i counselor, ed in particolare per gli art counselor.

Leggi l'articolo sull'esperienza dei corsi alla USL RMA

Richiedi informazioni sulla scuola